Consigli e idee per arredare il giardino di casa

Il giardino rappresenta una importante parte della casa. E se durante l’inverno è possibile non concedergli molto tempo, in estate è fondamentale prendersene cura, non limitandosi alle piante o ai fiori, ma valorizzandolo e sfruttandolo al meglio, ideando spazi e angoli con l’ausilio dei mobili da giardino. Perché in molti casi l’esterno della casa rappresenta una vera e propria stanza in più. Proponiamo quindi alcune idee creative e consigli per arredare il giardino, sistemare e abbellire gli spazi esterni.

Arredo giardino: cosa non può mancare

In questo senso il giardino può essere pensato e “allestito” come una vera e propria dépendance dell’abitazione centrale, delimitandone gli spazi e fornendo ad ognuno una sua finalità.

Tavolo da esterno con vaso

E così come avviene per la casa, gli arredi da giardino devono essere pensati e scelti con attenzione: devono infatti essere al tempo stesso belli, funzionali e resistenti, caratteristiche che potrebbero addirittura sembrare in contrasto tra di loro.  

Ma cosa non può assolutamente mancare in un giardino, piccolo o grande che sia? Questo dipende ovviamente da diversi fattori, tra cui lo spazio a disposizione, ma soprattutto da come si desidera passare il proprio tempo libero…e non solo. E quindi spazio alla fantasia, alla creatività, e anche alle soluzioni fai da te, se soddisfano canoni estetici e funzionali.

Chi nel giardino cerca un’oasi di pace e relax, magari dopo una intensa giornata di lavoro, esistono una vasta gamma di soluzioni: poltrone o sedie sdraio e lettini con tettuccio per proteggersi dai raggi diretti del sole, per godere di un anticipo delle calde giornate passate in riva al mare o a bordo piscina. E se nella bella stagione è possibile posizionarli in modo stabile direttamente sul prato, in inverno le versioni pieghevoli si chiudono facilmente, e riducono l’ingombro.

Se invece il giardino è sinonimo di convivialità, allora non potranno mancare salottini e tavolini bassi dalle linee pulite e moderne, che coniugano design e praticità. Complementi perfetti per creare un angolo intimo ed accogliente, in cui condividere un aperitivo e due chiacchiere con gli amici. E per finire la serata niente di meglio che un barbecue: che si cucini su un bbq portatile, in muratura, a gas, carbone, carbonella o legna è sufficiente contare gli invitati e apparecchiare. Perché oltre a quelli “tradizionali” il mercato offre tavoli da giardino allungabili, una soluzione pratica e modulabile, che si adatta a diverse situazioni di spazio e di accoglienza, senza dover lasciare nessuno fuori dal cancello.

Barbecue a pellet Broil King

Ma chi ama stare all’aperto non potrà rinunciare al giardino anche mentre lavora. Chi lo ha detto che per “produrre” bisogna per forza restare chiusi in una stanza o in un ufficio? Il telelavoro è sempre più diffuso, e spesso è necessario portarsi a casa un po’ di scartoffie, ma non c’è nessun problema. Ormai chi utilizza i device elettronici ha disposizione pc o tablet con schermi anti-riflesso che possono essere utilizzati anche all’aria aperta; inoltre le connessioni wi-fi e le power bank permettono di lavorare praticamente ovunque. Per creare anche in giardino un piccolo ufficio o studio è sufficiente dotarsi di una comoda poltrona da regista e di un tavolinetto. Con un semplice accorgimento anche una parentesi lavorativa può diventare meno pesante, godendosi al tempo stesso gli ultimi raggi solari della giornata o una buona bibita fresca.

Le soluzioni d’arredo per i giardini presenti nello shop online DalToscano.com sono tantissime, tutte realizzate in materiali di alta qualità come il vimini, il legno o il metallo, a cui è possibile abbinare tessili e sedute in pregiate e resistenti stoffe.

Qualunque sia lo spazio che si vuole creare all’esterno della casa non bisogna dimenticare di proteggersi dal sole nelle ore centrali della giornata soprattutto se il giardino non dispone di una adeguata vegetazione. Se lo spazio a disposizione è poco, la soluzione più semplice è optare per gli ombrelloni da esterno, con palo centrale o a braccio laterale, realizzati in materiali antiusura e resistenti alle intemperie, facilmente apribili e richiudibili, per fronteggiare facilmente e in poco tempo le diverse situazioni termiche e meteorologiche.

Se invece si dispone di uno spazio più ampio, o si vuole ricreare un vero e proprio angolo appartato, allora non resta che scegliere un gazebo: tanti modelli a disposizione, dotati di strutture leggere e modulari, pieghevoli e richiudibili, che si adattano per dimensione e stile a qualsiasi spazio esterno.

E dopo l’utile arriva il dilettevole. Perché arredare significa anche dare il giusto tocco di personalità agli ambienti, anche quelli esterni, scegliendo oggetti e accessori in grado di aggiungere un tocco originale. Via libera quindi alla fantasia: non sarà difficile trovare l’angolo giusto per posizionare una fontanella da giardino, una piccola colonna in muratura o in metallo, che oltre ad arredare può essere di aiuto nei momenti più caldi della giornata. I più romantici potranno invece optare per un tête-à-tête al tramonto su una “cara e vecchiapanchina, ormai rivisitata in ottica moderna e salvaspazio, grazie alla versione impilabile..

fontanelle giardino colonnine acqua

Arredare il giardino con il proprio stile

Una volta stabilito cosa non può assolutamente mancare in un giardino (e quello che non può mancare in fondo è il desiderio che si vuole realizzare) il passo successivo è individuare il proprio stile.

Le ultime tendenze in fatto di arredamento d’esterni sono linee moderne e pulite, che possono o meno riflettere gli arredi dell’abitazione. Anche in caso di presenza di grandi vetrate, e quindi di continuità tra interno ed esterno, i mobili da giardino devono essere principalmente funzionali e lineari, dai colori sobri e naturali.

La scelta è dettata in particolare dal fatto che i colori neutri sono sempre attuali, non stancano e si abbinano perfettamente al verde del prato e ai colori sgargianti dei fiori. Gli arredi diventano in questo modo una parte integrante della natura che li circonda e, creando continuità, diffondono una profonda sensazione di benessere e relax.

Anche l’illuminazione è importante

Finito? E no perché anche nel giardino l’illuminazione riveste un ruolo importante, tanto che negli ultimi anni sono aumentati gli studi e i consulenti in lighting design.

L’illuminazione generale del giardino potrà essere garantita da lampioncini o lanterne che illuminano le principali vie di accesso e transito e le diverse aree di convivialità.

Ma la tendenza del momento sono le sculture e gli elementi d’arredo luminosi: vasi, poltrone, tavolini ma anche cubi o sfere, fiori giganti, piccole statue. Di norma realizzati in materiale plastico, con illuminazione a led, spesso alimentati con energia solare, questi complementi sono posizionabili anche direttamente sui prati e creano un’illuminazione delicata e diffusa.

E per le serate speciali ampio uso delle candele: sui tavoli, lungo i vialetti, nel porticato per diffondere un’atmosfera unica e accogliente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.