Biscotti di Natale: ricette, decorazioni, forme, stampini

Biscotti di Natale: Ricette, Decorazioni, Forme e Stampini

Il Natale è la festa della famiglia e il modo migliore per trascorrerlo è a casa con i propri cari.

Oltre ai pranzi e alle cene da passare insieme ci sono anche tanti pomeriggi che possono essere dedicati, come spesso succede, ai giochi o alla cucina. Per unire l’utile al dilettevole, il gioco e la cucina, un’idea sempre gradita è dedicarsi alla creazione dei dolci natalizi, o meglio ancora dei biscotti di Natale.

Un’attività facile e divertente che unisce sia grandi che piccini, soprattutto se si utilizzano tutti gli stampi e le formine a tema natalizio: pasta frolla a volontà quindi, per dare vita a pupazzi di neve glassati con lo zucchero, omini allo zenzero, croccanti alberi di natale decorati con gocce di cioccolato.

Le idee sono tante come tante sono le ricette per crearle.

Ricette biscotti di Natale

Ricetta biscotti allo zenzero

Sono originari dei paesi del nord Europa ma da qualche tempo sono diventati famosissimi anche in Italia. I biscotti pan di zenzero, o Gingerbread, sono, come dice il nome, dei biscottini di frolla il cui gusto inimitabile è donato proprio da questa particolare spezia.

Per la loro preparazione è possibile utilizzare un mixer a lame in cui vanno versati inizialmente gli ingredienti “in polvere”: 350 grammi di farina, un pizzico di chiodi di garofano macinati, un po’ di noce moscata, 5 grammi di cannella, altrettanti di zenzero in polvere, un pizzico di bicarbonato (circa un quarto di cucchiaino) e 160 grammi di zucchero. Una volta mescolati aggiungere un pizzico di sale e 50 grammi di miele.

Amalgamati questi ingredienti, aggiungere 110 grammi di burro freddo, preso direttamente dal frigo, già tagliato a dadini. Frullare il tutto evitando di far scaldare l’impasto e quindi accendendo e spegnendo ripetutamente il mixer. Il risultato dovrà essere un composto sabbioso che va poi messo su un piano di lavoro a formare la classica fontana. Aggiungere quindi al suo centro un uovo, che va incorporato all’impasto rompendolo prima con una forchetta, e poi impastato con le mani fino a raggiungere la giusta consistenza.

Formare quindi un panetto piatto e lasciarlo riposare in frigo, coperto da pellicola trasparente, per almeno mezz’ora. A questo punto è possibile stenderlo con il mattarello.

Una volta data ai biscotti la forma che si preferisce, cuocerli in forno preriscaldato a 170 gradi per circa un quarto d’ora, facendo comunque attenzione alla cottura, che dipende sia dalla forma dei biscotti che dal loro spessore. Una volta cotti e raffreddati è possibile decorarli, come da tradizione, con la ghiaccia reale. Questa si realizza montando a neve l’albume di un uovo, cui vanno incorporati poco a poco 150 grammi di zucchero a velo. Mettere la ghiaccia in una sac-à-poche con il beccuccio molto stretto, per decorare i profili dei biscotti.

Ricetta biscotti di Natale decorati all’acqua

Per realizzare l’impasto di questi semplici e golosi biscotti la ricetta è semplice: basta versare 280 grammi di farina e 80 grammi di zucchero a velo in una terrina. Creare uno spazio al centro nel quale vanno messi 90 grammi di burro tagliato a pezzetti, un po’ di vaniglia (meglio se i semi della bacca) e un uovo intero più un tuorlo. Lavorare l’impasto velocemente evitando che il calore delle mani ammorbidisca troppo il burro, per evitare di “ammorbidire” la stessa frolla.

biscotti di Natale decorati all'acqua

Una volta ottenuto un panetto omogeneo farlo riposare per 30 minuti nel frigo, avvolto in una pellicola trasparente. Terminata la mezz’ora stendere l’impasto su un piano di lavoro con un mattarello per creare una sfoglia di circa mezzo centimetro. Una volta data la forma voluta ai biscotti, cuocerli in forno preriscaldato per circa 15 minuti, facendo attenzione che la frolla non diventi troppo dorata, ma rimanga chiara.

Per realizzare la decorazione ad acqua, sciogliere 250 grammi di zucchero a velo in 40 grammi di acqua bollente, mescolando finché la miscela non sarà densa, liscia e biancastra. Per colorarla è sufficiente aggiungere una punta di colore alimentare. Per il Natale ovviamente è obbligatorio il rosso.

Decorazioni, stampini e formine per biscotti natalizi

Stella, alberello, omini, pupazzi di neve, comete, angioletti; sono tantissime le forme che possono essere date ai propri biscotti natalizi fatti in casa. E sul sito del Centro Casalinghi Dal Toscano è possibile scegliere tra tantissime diverse formine e stampi per biscotti per dare al proprio Natale la giusta forma.

stampi biscotti natalizi

Molti stampini o tagliapasta in metallo, plastica o silicone, perfetti per tagliare nel migliore dei modi ogni tipo di impasto o di frolla. Facilissimi e sicuri da maneggiare, utilizzabili anche dai bambini più piccoli, che potranno in questo modo realizzare da soli i propri biscottini.

Ma oltre ai classici stampini, sono disponibili i nuovissimi timbri Tescoma, che oltre a dare forme ai biscotti li rifiniscono creando i disegni interni. La perfezione della forma è inoltre garantita da uno speciale espulsore che non fa attaccare la frolla al timbro e ne facilita l’uscita.

E per abbellire ancora di più i propri biscotti è possibile utilizzare le decorazioni Sprinkles Snowy Christmas di Decora, piccole stelle bianche, palline rosse o alberelli verdi realizzate in zucchero; o le bellissime Stelle di Natale bianche o rosse adatte a biscotti o dolci più grandi.

Ma se la voglia, il tempo o l’abilità di fare i biscotti in casa proprio non c’è, nella Bottega Dal Toscano sono disponibili tante buonissime soluzioni di pasticceria già pronte: come le decorazioni natalizie in zucchero realizzate con coloranti naturali. Il Monte Nuvola di Infermentum, dolce natalizio che si ispira al pandoro e realizzato in provincia di Verona. Le decorazioni in pan di zenzero, perfette per essere oltre che mangiate, appese all’albero di Natale.

Biscotti di Natale come decori per l’albero o idea regalo

I biscotti di Natale, oltre che molto buoni, sono anche molto belli da vedere. Ecco perché possono diventare delle gustose decorazioni per l’albero.

La soluzione più facile per appenderli all’abete è incartarli nel cellophane e aggiungere un fiocchetto rosso, sia per abbellire la confezione che per agganciarla ai rami.

Se invece si vuole aggiungere un nastrino direttamente sui biscotti è possibile creare in maniera molto delicata un piccolo foro appena sfornati, quando cioè sono ancora caldi e malleabili, utilizzando uno stuzzicadenti o un piccolo spiedino. Una volta raffreddati sarà possibile aggiungere il nastrino.

E dato che oltre che buoni sono anche belli, i biscotti di Natale fatti in casa diventano anche un graditissimo regalo per i colleghi, gli amichetti di scuola dei figli, i parenti imbucati all’ultimo momento al pranzo di Natale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.