Gelato e yogurt fatti in casa

Come fare il gelato e lo yogurt in casa

O che caldo, o che afa… servirebbe qualcosa di fresco.. un gelato….. si ma non mi va di uscire… fa troppo caldo… o che caldo… o che afa.

Sembra un circolo vizioso che però è possibile interrompere. Basta un po’ di buona volontà e di creatività per preparare a casa gelati e yogurt dotandosi degli accessori più adatti e seguendo le proprie voglie e la propria fantasia.

La gelatiera, o macchina per fare il gelato

L’estate è la stagione giusta per far entrare in cucina un piccolo elettrodomestico da cucina poco diffuso ma sicuramente molto utile e anche di grande impatto: la gelatiera.

Gelatiera o macchina del gelato

Facile da usare, permette di creare in casa il gusto di gelato che si preferisce, sia questo a base di crema o di frutta. Le ricette sono tante.

Ma come fare il gelato in casa? Il processo, sia che la gelatiera sia ad accumulo o autorefrigerante, è molto semplice. Il primo passo è ovviamente scegliere gli ingredienti che devono essere pesati con precisione, anche seguendo le indicazioni del macchinario che viene utilizzato.

Il passaggio successivo è la miscelazione di tutti gli ingredienti che può essere a caldo o a freddo a seconda che il gelato sia rispettivamente a base di frutta o di crema. Infine il composto va inserito nella gelatiera che provvederà a mantecarlo. Alla fine di questo processo il gelato è pronto.

La gelatiera, oltre a venire incontro ad ogni tipo di voglia, anche la più repentina, risponde ad ogni tipo di esigenza nutrizionale. Anche chi infatti è intollerante al lattosio, ed è costretto di solito limitare la propria scelta ai pochi gusti “alternativi” normalmente disponibili nelle gelaterie, potrà utilizzare qualsiasi tipo di bevanda vegetale (riso, soia o mandorla) e preparare autonomamente il proprio gelato o sorbetto.

Ora non resta che scegliere la propria gelatiera, e sullo shop online DalToscano.com è possibile trovare macchine per il gelato elettriche semiprofessionali, per preparare gelati morbidi e cremosi in meno di un’ora.  E per chi proprio non ha voglia neanche di mischiare gli ingredienti sul sito del Centro Casalinghi Dal Toscano sono disponibili anche le basi a freddo per gelati.

Insomma un minimo sforzo per un risultato massimo …. e poi vogliamo mettere la soddisfazione di servire o regalare ai propri amici un gelato completamente artigianale, anzi casalingo.

Gelato fatto in casa con gelatiera

La yogurtiera, o macchina per fare lo yogurt

L’estate è anche la stagione perfetta per stare attenti alla linea. Dopo aver superato la prova costume, infatti, non è detto che ci si debba lasciare andare. E lo yogurt rappresenta un gustoso e fresco blocca-fame. E quindi perché non farlo direttamente a casa?

Lo yogurt è una derivazione del latte che attraverso un processo naturale che avviene attraverso batteri (Lactobacillus) fermenta e si trasforma in acido lattico.

Su DalToscano.com è possibile scegliere tra una vasta gamma di yogurtiere. Il compito principale di questo macchinario è mantenere il latte ad una temperatura che consenta la fermentazione e quindi la proliferazione dei batteri. Le yogurtiere disponibili possono essere a caraffa unica, per la produzione di un solo tipo di yogurt, o con vasetti multipli, che consentono di differenziare i gusti.

yogurtiera per fare lo yogurt in casa

L’ingrediente principale è ovviamente il latte o, come anche per il gelato, una bevanda a base vegetale (mandorla, riso, soia) e uno yogurt, anche industriale, che già contiene i fermenti e quindi avvia il processo.  C’è invece chi preferisce utilizzare bustine di fermenti lattici (reperibili in farmacia).

Le yogurtiere non utilizzano alcun tipo di ingrediente aggiuntivo, additivo artificiale o conservante e possono preparare fino a 1 litro e mezzo di prodotto. Di norma il risultato è uno yogurt magro che può essere arricchito o guarnito con ogni tipo di frutta o reso più dolce con ingredienti aggiuntivi. Alcune yogurtiere di tipo casalingo permettono di preparare, oltre al classico cremoso, anche lo yogurt di tipo greco, più compatto.

Il tempo di preparazione varia da modello a modello e va dalle 6 alle 10 ore. Insomma, si imposta la sera e la mattina dopo lo yogurt è pronto.

Un ottimo modo per cominciare la giornata, anche se d’estate si presenta calda e afosa…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.