Come fare una tarte tatin perfetta in poco tempo

La tarte tatin è una torta francese nata per sbaglio, quando qualcuno commette un errore e il risultato è sorprendente.

Questa torta viene servita calda, eventualmente scaldandola prima di servirla, e accompagnata con un buon gelato o un vino liquoroso.

Per preparare la tarte tatin serve una tortiera, ma prima le mele vanno cotte in padella. Con la nuova linea Ingenio di Lagostina è possibile preparare tutto con una sola padella, che va sia sul fuoco che in forno (ma anche sui piani in vetroceramica e a induzione, sul gas, in frigorifero e – perché no – tolto il coperchio anche in tavola come piatto da portata). Preparando la tarte tatin con questa pentola abbiamo un ulteriore vantaggio: possiamo disporre bene le mele prima di cuocerle, quando sono ancora sode e fredde, per un risultato finale molto gradevole.

DSC_0027

La linea Ingenio comprende un intero set di pentole, dalla casseruola alla padella. L’assenza di manico permette di poter lavorare con più pentole vicine sui fornelli senza che si tocchino, oltre che a riporle salvando spazio.

Lo chef Giorgio Giambelli consiglia di utilizzare la pasta brisée se la tarte tatin verrà mangiata tutta appena cotta e la pasta frolla se invece vogliamo conservarla qualche giorno. Se la torta non viene messa in frigorifero si può utilizzare anche la pasta sfoglia.

Tarte tatin

ricetta dello chef Giorgio Giambelli

DSC_0098

dosi per una tortiera di 24 cm (padella ingenio diametro 24)

  • n 3 mele golden
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di pasta sfoglia
  • Cannella q b

Procedimento

Pelare le mele e tagliarle in quattro parti.

Porre la padella ingegno diametro 24 sul fuoco, cospargerne il fondo con burro e zucchero e fare caramellare.

Adagiate bene le mele sul fondo della padella: devono essere tante, quasi a far fatica a mettere l’ultimo spicchio. Cuocere le mele a fuoco medio-basso per circa 20 minuti, smuovendo la pentola ogni tanto per livellare zucchero e burro; quando il caramello è color nocciola chiaro, la torta è pronta per entrare in forno.

Una volta che le mele sono fredde mettere la padella in frigorifero e quando si vuole mangiare la tarte tatin disporre un disco di pasta sfoglia di un diametro leggermente piu abbondante, spennellare con rosso d’uovo e zucchero semolato. Cuocere in forno a 200° C per circa 10 minuti poi proseguire la cottura a 150°C per 10 minuti.

DSC_0086

 

Lascia un commento