Cena San Valentino a casa

Cosa cucinare per la cena di San Valentino a casa vostra

Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, sarà settimana prossima e anche se non si vogliono fare cose particolari è una buonissima idea festeggiare con il vostro Valentino o Valentina a casa, magari preparando una cenetta buona ma nello stesso tempo semplice e veloce!

La Festa degli Innamorati si sa viene considerata una festa un po’ commerciale, ma una volta all’anno dedicarsi un momento speciale anche in cucina, con un menù preparato con amore è una bella sorpresa che fa sempre piacere.

In realtà la Festa di S.Valentino ha le sue origini in una sfrenata festa pagana dell’antica Roma, che ricorreva il 15 febbraio, chiamata Lupercalia, in onore del Dio della fertilità Luperco, che di commerciale non aveva davvero nulla…

Fu il Papa Gelasio I che decise di spostarla al giorno precedente, dedicato alla memoria di San Valentino, che trasformò il Santo nel protettore degli innamorati.

Torta San Valentino a cuore

Cosa cucinare a S. Valentino?

Un buona idea per festeggiare San Valentino è preparare una cena romantica ma semplice, che ci permetta di preparare tutto (o quasi) in anticipo e goderci la serata.

Basteranno pochi semplici consigli per organizzare una cenetta gustosa e sfiziosa:

  • scegliete una ricetta semplice, magari che avete già cucinato, per non sbagliare;
  • cucinate poche portate di qualità: meglio poco ma buono e ben presentato!
  • potete preparare uno stuzzichino per l’aperitivo e magari un secondo con contorno e dolce, senza strafare, oppure se si opta per un primo piatto sarà meglio preparare un antipasto al piatto e un buon dolce (una torta o dei biscotti sfiziosi da servire con il caffè);
  • scegliete piatti adatti alla stagione, magari usando verdure fresche che saranno davvero deliziose.
  • fate la spesa seguendo una lista preparata con cura in anticipo, in modo da non dimenticare alcun ingrediente:
  • preparate la tavola con cura e attenzione perché la piacevolezza dell’apparecchiatura amplifica il piacere del cibo;
  • scegliete il vino adatto e servitelo alla temperatura giusta!

Ricette semplici e facili per l’occasione!

Quali piatti quindi cucinare per un menù semplice ma raffinato?

Ricetta sfogliatine formaggio e pere

Un’ottima cena potrebbe iniziare con delle buonissime sfogliatine al formaggio con pere: semplici e rapide se sceglierete di acquistare un rotolo di pasta sfoglia!

Ingredienti

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 1/2 pera
  • 1/2 limone
  • circa 100g di gorgonzola del tipo non cremoso

Togliete la pasta sfoglia dal frigorifero 10 minuti prima dell’utilizzo. Accendete il forno e portatelo a 200°. Dividete la pera in quarti e con un pelapatate prelevate due sfoglia sottili con la buccia ( serviranno per la guarnizione). Pelate le pere, tagliate ciascun quarto in fettine sottili e bagnatele con il succo di limone, in modo che non anneriscano. Con un coppapasta ricavate 2 dischi che punzecchierete con i rebbi di una forchetta. Infornate i dischi per circa 5 minuti senza nulla e una volta tolti dal forno guarniteli con le fette di pera e il gorgonzola sbriciolato (a piacere spolverate con una grattata di pepe). Infornare nuovamente per altri 5 minuti e, quando il formaggio sarà ben fuso, togliete dal forno e guarnitele con le lamelle di pera! Una bontà!

Ricetta medaglioni filetto di maiale ai funghi

La cena potrebbe proseguire con un secondo di carne: semplice, veloce ma gustoso e avvolgente come dei medaglioni di filetto di maiale ai funghi. 

Cosa ne pensate?

Ingredienti

  • Medaglioni di maiale 2 da 200 gr
  • Pancetta 4 fette
  • Salvia 6 foglioline
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Champignon 250 gr
  • Carota 1
  • Cipolla 1
  • Vino rosso 1/2 bicchiere

Fate appassire in un tegame con un filo d’olio la carota e la cipolla tritati. Pulite e tagliate i funghi a fettine. Avvolgete ogni medaglione su lato con due fette di pancetta e un paio di foglioline di salvia e chiudete con un pezzetto di spago da cucina.

In una padella fate scaldare un filo d’olio e mettete a rosolare i medaglioni, facendoli cuocere da entrambi i lati per qualche minuto: di solito 3/5 minuti per lato sono il tempo perfetto in modo da evitare che la carne diventi stopposa.

Togliete i medaglioni dalla padella avvolgeteli con carta stagnola per non farli raffreddare.

Trasferite il trito di verdure nella padella in cui avete cotto i medaglioni, aggiungete i funghi e condite con sale e pepe. Sfumate con il vino rosso e lasciate cuocere in modo da far restringere la salsa, ma senza farli seccare: devono rimanere “sugosi”.

Togliete lo spago dai medaglioni di maiale e serviteli con un po’ di funghi come contorno.

Il momento del dolce di S.Valentino

Tra tutti i dolci possibili per chiudere una cenetta romantica, quello perfetto per la cena di San Valentino è sicuramente un dolce al cioccolato: cosa c’è di più goloso?

Ricetta mousse al cioccolato

Ingredienti

  • 50 g di cioccolato fondente
  • 2 uova medie
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • a piacere frutti di bosco e panna fresca da montare

Procedimento

Sciogli il cioccolato a bagnomaria e separa i tuorli dagli albumi.

Montate a neve gli albumi e quando il cioccolato si sarà intiepidito, aggiungete i tuorli, uno alla volta, insieme allo zucchero, mescolando molto bene con una frusta. Incorporate gli albumi montati a neve ferma e dividete la mousse in due coppette. Coprite con un pezzetto di pellicola alimentare e lasciate riposare in frigorifero per almeno 6 ore. 

Potete servire con frutti di bosco freschi e un ciuffo di panna montata!

Dolce San Valentino

Idee regalo per San Valentino

Se poi non sai cosa regalare in questa occasione al tuo amato o alla tua amata, puoi trovare delle ottime idee regalo per veri appassionati di cucina (e non solo), sul nostro shop online nella sezione “Idee regalo San Valentino“.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.