English Cottage Pie

A tutta birra …. con questo incredibile piatto : il Cottage Pie !!!

Questo delizioso sformato … o ricco “PASTICCIO” è di origine anglosassone.

Ed è proprio la ricetta perfetta per concludere questa settimana brassicola, che mi ha visto cucinare ed essere presa dai fumi ebbri della birra.

Si tratta di una ricetta semplicissima : infatti è sufficiente preparare una sorta di ragu’ molto veloce e pratico a base di carne di manzo e birra scura (una porter o una stout sono perfette).

Poi è sufficientemente ricoprirlo con sottili fette di patata tagliate a mandolina e infine terminare con un passaggio un po’ più lungo in forno. Ma a questo punto il piatto è già pronto.

Questa versione è piuttosto fedele all’originale. L’unica variante riguarda la finitura, che puo’ essere fatta anche con il purè. Io ho terminato con una generosa spolverata di formaggio per renderla ancora più ricca e gustosa.

Semplice, pratico, saporitissimo e molto comfort … cos’altro desiderare …. forse di avere un’altra teglia in frigorifero, così da avere la cena pronta anche per domani  !!! In fondo è un piatto meraviglioso, ed è buonissimo anche riscaldato.

Cottage Pie 1
1
Versailles bicchiere blue
2
Versailles calice blue wine
3
Blue piatto frutta Curls
4
Blue piatto piano Net
5
Country chic sottopiatto carta da zucchero
6
Tovaglietta tonda uncinetto azzurra

Ingredienti per una teglia (per 2 persone) :

  • 350 gr. macinato magro di manzo
  • 200 gr. patate pulite e affettate sottilmente con una mandolina
  • 1 peperone  pulito e tagliato a dadini
  • 120 gr. birra scura come la porter
  • 1 cipolla rossa tritata finemente
  • una carota tagliata a dadini
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • foglie di 3 rametti di timo
  • 1 cucchiaio farina 00
  • burro
  • olio e.v.o.
  • pepe
  • sale
Cottage Pie 2
1
Blue mug Curls
2
Blue piatto fondo
3
Bicchiere Stout
4
Silex pirofila quadrata

PREPARAZIONE

In una padella unta con un filo di olio e.v.o., rosolare la carne, facendola colorire. Salarla e peparla alla fine.

In un’altra padella, scaldare una nocina di burro con un filo di olio e.v.o..  Aggiungere la cipolla e la carota e farle ammorbidire. Unire la carne e farla insaporire. Unire prima il peperone e poi la farina e mescolare bene.

Aggiungere il timo, la birra, 140 gr. di acqua in cui si sarà sciolto il concentrato di pomodoro e portare a bollore.

Salare e pepare. Cuocere quindi per 5 minuti abbondanti. Regolare di sapore.

A piacere, la preparazione della carne può essere fatta anche in anticipo, e quindi ricoperta di patate e cotta in forno in un secondo momento.

Preriscaldare il forno a 200°C.

Trasferire il composto di carne in una teglia imburrata e ricoprire con le patate accavallate. Condire con sale, pepe macinato e burro sciolto. A piacere, spolverare di formaggio (come cheddar, parmigiano, gruyere  o ricotta affumicata).

Cuocere in forno caldo per circa 40-45 minuti. Sfornare e far intiepidire per 10 minuti prima di servire.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.