dolci di primavera tescoma dania marchioro eventi dal toscano

Madeleines ai fiori d’arancio

Le madeleins sono un dolcetto perfetto per la colazione o per la merenda, da inzuppare nel latte o nel the.

dolci di primavera tescoma dania marchioro eventi dal toscano

Madeleines ai fiori d’arancio

Ricetta di Dania Marchioro

Ingredienti:

  • 175 grammi di farina tipo 00
  • 3 uova (175 grammi)
  • 175 grammi di burro
  • 10 grammi di miele (non cambia metterlo o non metterlo, è un aroma, consiglia miele di castagno)
  • 2 grammi di sale
  • 150 grammi di zucchero
  • scorza di 1 arancia grattugiata*
  • scorza di 1 limone grattugiato*
  • 8 grammi di lievito

* l’aroma è a nostra scelta, Dania ha scelto fiori di arancio, possiamo scegliere anche rum o amaretto di Saronno.

dolci di primavera tescoma dania marchioro eventi dal toscano

Utensili:

Preparazione:

Sciogliete il burro a bagnomaria e lasciatelo intiepidire (non deve essere caldo quando lo mettete nella planetaria).

Setacciate la farina (il setaccio Tescoma ha il doppio fondo, stare attenti che non rimanga farina nel setaccio) e versatela nella planetaria, poi aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e il lievito. Mescolate piano, aggiungete l’aroma e il miele. Aggiungete il burro, aspettate che si incorpori nell’impasto poi unite le uova e lavorate l’impasto finché non diventa bello liscio (le uova non vanno montate, solo amalgamate).

L’impasto va fatto riposare almeno un’ora in frigorifero; cambierà completamente aspetto.

dolci di primavera tescoma dania marchioro eventi dal toscano

Riempite lo stampo per madeleines utilizzando un cucchiaio; riempite lo stampo a metà, perché poi il composto cresce e si espande (per questo stesso motivo non preoccupatevi di eventuali imperfezioni nel posizionamento dell’impasto, lievitando si aggiusta tutto!).

dolci di primavera tescoma dania marchioro eventi dal toscano

La ricetta delle madeleines prevede una cottura per 10 minuti a 200° in forno statico (o per 13 minuti a 180° col ventilato); con gli stampi in silicone è consigliato non superare i 160° per avere una cottura ottimale (ad esempio cuocendo a 180° le madeleines potrebbero non staccarsi dallo stampo). Per il tempo di cottura ci basiamo sulla colorazione: quando sono essere belle dorate, sforniamo.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.