pizza come in pizzeria daniela menclossi emile henry dal toscano eventi

Preparare la pizza come in pizzeria

Volete preparare la pizza come in pizzeria? Nella cucina del Centro Casalinghi dal Toscano, Daniela Menclossi ci ha insegnato come ottenere una pizza sottile e croccante come quella della pizzeria con i normali strumenti di casa.

pizza come in pizzeria daniela menclossi emile henry dal toscano eventi

Il segreto di Daniela è la pizza stone di Emile Henry. Questo piatto in ceramica smaltata è perfetto per la pizza perché accumula il calore del forno e lo distribuisce in maniera uniforme. La superficie scanalata della base impedisce alla pizza di attaccare e il bordo, piatto da un lato e alto dall’altro, facilita l’uso della pala permettendovi di sfornare pizze perfette dalla crosta croccante.

pizza come in pizzeria daniela menclossi emile henry dal toscano eventi

Pizza stone è disponibile in due misure, large e medium, rispettivamente di diametro 37 e 30 cm. La ceramica smaltata resiste al tempo a agli utensili metallici, per cui volendo potete tagliare la pizza direttamente sul pizza stone prima di metterla in tavola.

La pizza come in pizzeria

Ingredienti:

  • 350 g farina per pizza
  • 20 g di olio
  • 7 g sale
  • 7 g lievito secco
  • 200 g acqua
  • mozzarella
  • pomodoro

pizza come in pizzeria daniela menclossi emile henry dal toscano eventi

Sciogliete il lievito nell’acqua. Formate una fontana con la farina sulla spianatoia, mettete un pizzico di sale da una parte, aggiungete piano piano l’acqua col lievito, impastate e lasciate lievitare per circa due ore. Riprendete l’impasto lavorandolo nuovamente per pochi secondi. Preriscaldate Pizza Stone nel forno alla massima potenza poi adagiatevi l’impasto, aggiungete pomodoro e infornate per circa 25/30  minuti a 240 gradi, aggiungete la mozzarella  e rinfornare per 5 minuti. Se avete la pala, potete condire prima la pizza e poi adagiarla sulla Pizza Stone senza neppure toglierla dal forno, senza rischio di scottarsi e senza far abbassare troppo la temperatura del piatto su chi adagerete la pizza, massimizzandone la resa.

Ora non vi resta che impiattarla in un piatto pizza come i bellissimi Travel di Bitossi,  che evocano luoghi pieni di fascino a cui siamo legati da ricordi ed esperienze di viaggio o che vorremmo visitare.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento