Sformato di zucchine, stracchino e pancetta

Lo sformato di zucchine è una gustosa ricetta che si può preparare in estate come antipasto da servire tiepido nelle giornate assolate o come rinfrescante pranzo accompagnato da una leggera insalata.

Gli sformati sono preparazioni che si cuociono direttamente in forno in terrine di ceramica o in stampi antiaderenti e si differenziano dai soufflé per il fatto che le uova sono aggiunte sbattute e non montate (per quanto riguarda gli albumi). Questo rende la preparazione più semplice e servibile a temperatura ambiente.

Per rendere più gustoso un qualsiasi sformato di verdura, basterà quindi arricchirlo con erbe aromatiche, salumi e formaggi, secondo il proprio gusto.

In questo caso, assieme alle zucchine, che vengono profumate con timo e  prezzemolo, è stato utilizzato lo stracchino, un formaggio saporito e dalla consistenza cremosa, poi poco parmigiano per dare più gusto e infine della pancetta per rendere più golosa la preparazione. E poi con le zucchine si sposa benissimo.

 

Ingredienti per uno stampo :

  •  3 uova
  • 400 gr. zucchine
  • 50 gr. pancetta tesa
  • 1 scalogno tritato finemente
  • 125 gr. stracchino
  • besciamella
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • 3 rametti di timo
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • burro
  • olio e.v.o.
  • pangrattato per rivestire lo stampo

Per la besciamella :

  • 15 gr. burro
  • 15 gr. farina 00
  • 150 gr. latte
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
Sformato di zucchine, stracchino e pancetta
1
Presine verdi
2
Stampo plumcake
3
Frusta

 

PREPARAZIONE

Per la besciamella : in una piccola casseruola, sciogliere il burro. Versare quindi la farina setacciata e far tostare il roux. Versare tutto il latte e mescolare con un mestolo e poi una frusta. Far addensare a fuoco dolce. Regolare dunque di sale e pepe e profumare con una grattata di noce moscata. Infine togliere dal fuoco e far raffreddare.

Lavare le zucchine, spuntarle e grattugiarle con una grattugia a fori grossi.

Brasare uno scalogno tritato finemente con uno spicchio di aglio (successivamente da eliminare) con un filo di olio e.v.o. e una nocina di burro. Aggiungere le zucchine e il timo e far insaporire. A piacere, sfumare con del vino bianco secco. Portare a cottura, facendo asciugare la preparazione.

Regolare di sale e pepe. Eliminare l’aglio e il timo e unire il prezzemolo tritato. Togliere dal fuoco e far raffreddare.

Mescolare la besciamella con le zucchine, e unire lo stracchino, il parmigiano, le uova appena sbattute e la pancetta tritata al coltello. Mescolare per amalgamare perfettamente il composto e regolare di sapore.
Oliare uno stampo e cospargerlo di pangrattato. Versarvi il composto e cuocere in forno caldo a 180-190°C a bagnomaria (con acqua già calda) per circa 40 minuti. Sfornare lo sformato e servire tiepido.

Sformato di zucchine, stracchino e pancetta 2
1
Bottiglia in vetro "Officina"
2
Piatto da frutta "Magatama"
3
Posate da tavola in acciaio inox "Flow"
4
Bicchiere in vetro decorato "Magatama"

Lascia un commento